Una piattaforma cross-operatore per la vendita di servizi e contenuti digitali online

Engineering ha realizzato la piattaforma di M-Payment per il Consorzio degli Operatori Mobili di Telecomunicazioni tradizionali (TIM, Vodafone, Wind, H3G) e virtuali (Poste Mobile e Fastweb).

La costituzione del Consorzio in Italia, sulla scia dell’apertura del mercato dei servizi di pagamento, ha la finalità di gestire in maniera univoca gli acquisti tramite credito telefonico, sulla base di una piattaforma cross-operatore che supporta la vendita di servizi e contenuti digitali online. La scelta di Engineering come fornitore della piattaforma e dei servizi connessi alla sua realizzazione e gestione è il risultato della competenza e del valore che Engineering è in grado di esprimere nei due mercati interessati, telecomunicazioni e finanza.

La piattaforma consente l’integrazione con i circuiti di pagamento - quali reti interbancarie, circuiti di carte di credito e intermediari, verifica la disponibilità del credito ed autorizza la transazione, scalando il credito telefonico solo alla consegna del bene al cliente finale. I merchant sono connessi alla piattaforma Engineering a cui inviano le richieste di pagamento, ricevendo dalla piattaforma stessa indicazioni sulla disponibilità del credito e conferma della transazione.

Il servizio offerto è continuo (365 gg/anno, 24 ore su 24) ed è strutturato sulla base di processi aderenti al modello ITIL (Information Technology Infrastructure Library) della Central Computing and Telecommunication Agency che consentono di assicurare adeguati livelli di servizio (SLA) e di garantire una significativa riduzione del Total Cost of Ownership.