A4BLUE: Adattamento continuo degli ambienti di lavoro

Engineering è partner del progetto A4BLUE: Adaptive Automation in Assembly For BLUE collar workers satisfaction in Evolvable context.

A4BLUE mira a sviluppare e valutare una nuova generazione di ambienti di lavoro sostenibili e adattivi, in grado di rispondere ai requisiti mutevoli dei processi produttivi, e l'introduzione di meccanismi di automazione compatibili con l'esecuzione flessibile ed efficiente dei task in sinergia con gli operatori umani, ottimizzando la variabilità della componente umana attraverso capacità personalizzate e adattate al contesto e interfaccia avanzate uomo-macchina.

Per raggiungere questo obiettivo, A4BLUE si concentrerà sulle seguenti funzionalità chiave:

  1. adattabilità, grazie a un sistema di gestione e assistenza aperto, sicuro, configurabile, scalabile e interoperabile (framework adattivo A4BLUE) che consenta una facile integrazione delle diverse componenti hardware e software e che sappia adattare il comportamento delle parti che operano nell'ambiente di lavoro sulla base dei cambiamenti;
  2. interazione, grazie a una serie di meccanismi multimodali di interazione uomo-macchina che siano sicuri, facili da usare, intuitivi, personalizzabili e adattabili al contesto e
  3. sostenibilità, grazie a metodi e strumenti in grado di determinare il livello ottimale di automazione dei nuovi processi di assemblaggio e combinare in modo equilibrato criteri sociali ed economici nell'ottica di massimizzare la soddisfazione a lungo termine dei lavoratori e la loro performance complessiva.

Engineering svolge un ruolo chiave nell'approccio tecnico del progetto in quanto responsabile dell'Architettura Modulare A4BLUE basata sulle tecnologie dell'Internet del Futuro (ad esempio, IoT, CPS, Cloud Computing) e della progettazione di un "middleware sicuro" che, utilizzando un approccio multi-strato di "Sicurezza sin dalla Progettazione", supporti l'integrazione dei servizi utilizzando differenti protocolli di comunicazione e trasmissione, raccolta di eventi, aggregazione e dispatching, oltre che meccanismi di controllo degli accessi più scalabili e meno complessi (dal punto di vista della gestione e sviluppo).

Allo scopo di fornire paradigmi e metodologie volti a favorire la cooperazione e la gestione di informazioni e conoscenze orientata all'uomo, Engineering svilupperà una piattaforma di conoscenza collaborativa per i processi produttivi (OPENNESS - OPEN Networked Enterprise Social Software) che fornirà strumenti e servizi di social networking specificatamente concepiti per le soluzioni innovative sviluppate nell'ambito del progetto.

A4BLUE prevede quattro differenti scenari che valideranno le implementazioni sviluppate dal progetto, due dei quali in aree industriali del settore aerospaziale (AIRBUS e CESA) e altri due in laboratori di ricerca (RWTH e TEK).

a4blue.eu