NRG-5: Enabling Smart Energy as a Service via 5G Mobile Network advances

Engineering coordina NRG-5, il progetto nato nell'ambito del consorzio 5G-PPP, il cui scopo è di migliorare e garantire comunicazioni ottimali nella rete energetica rafforzando “l’ultimo miglio” del network.

Nonostante sia disponibile un grande numero di framework software e architetture per le tecnologie abilitanti la rete 5G, resta da colmare un gap per quanto riguarda l’applicazione del 5G a un certo numero di settori “verticali”. Tra questi, il settore dell’Energia rappresenta senza dubbio uno dei più significativi "test case" data la necessità di affrontare una vasta gamma di requisiti attraverso un grande numero di applicazioni.

Il progetto NRG-5 contribuirà allo sviluppo dell’infrastruttura di comunicazione 5G per validare gli use case del settore energetico che richiedono resilienza, sicurezza e disponibilità.

NRG-5 raggiungerà i proprio obiettivi strategici per mezzo di un framework software compatibile con lo standard 5G-PPP che comprenderà:

  • un meccanismo scalabile, “trusted” , senza plug'n'play proprietari bloccanti in grado di supportare una varietà di dispositivi
  • un’astrazione dei dispositivi 5G per dimostrare: massive Machine Type Communication (mMTC), ultra Machine Type Communication (uMTC), extreme Mobile Broad Band (xMBB), sicurezza “end to end” e Multi-Carrier Modulation (MCM), per abilitare comunicazioni sicure, scalabili ed energeticamente efficienti
  • Extended Mobile Edge Computing (xMEC) basato su micro-cloud per ridurre il carico sulle reti di ritorno, accrescere l’intera capacità della rete riducendo i “delay” e al contempo facilitando il “deployment” delle Virtual Network Function (VNF) “utility centriche”
  • un’estensione del framework 5G ETSI MANO con analisi predittive per supportare la riconfigurazione elastica delle Virtual Network Function (VNF).

Un’estensiva validazione in laboratorio verrà arricchita con due dimostrazioni sul campo in due trial site in Italia e Francia dove verranno realizzate delle implementazioni sulla gestione dell’ottimizzazione delle reti di distribuzione di elettricità e gas, offrendo un supporto alla fase 3 dei progetti 5G-PPP e dimostrando l’alta replicabilità rispetto agli altri settori verticali.

Engineering è il coordinatore del progetto e dirigerà sia la parte amministrativa che quella tecnica del progetto, rappresentando anche il progetto nel 5G-PPP Steering Board, nel 5G-PPP Technological Board e in due 5G-PPP Work Groups.

Engineering gestirà anche lo use case che riguarda il Dispatchable Demand Response-as-a-Service che è tra i più interessanti use case di NRG-5, contribuendo anche allo use case “AMI-as-a-service”. Tutti e due i servizi verranno testati nei piloti del progetto.

Infine Engineering si occuperà della redazione degli “exploitation and sustainability plan” che descriveranno l’utilizzo e la commercializzazione dei risultati del progetto dopo la sua conclusione.

5g-ppp.eu/nrg-5
www.twitter.com/5GPPP_NRG5