ReCUP Regione Lazio

Engineering è lo storico partner di uno dei progetti italiani più importanti di CUP regionale al servizio di oltre 5 milioni di assistiti e con oltre 16 milioni di prenotazioni annue gestite.

La facilità di accesso alle prestazione è un tema centrale per l’efficacia dei servizi sanitari, al pari della qualità delle singole prestazioni erogate. Nel rispetto di questa visione e per rispondere a scenari caratterizzati da incrementi della domanda a fronte di risorse sempre più limitate, i Centri Unici di Prenotazione (CUP) acquisiscono sempre più un carattere strategico e connotazioni organizzative di livello sovraziendale, permettendo alla popolazione di un territorio di accedere a un parco di prestazioni più ampio e maggiormente disponibile.

La tecnologia è un partner indispensabile in questo processo di evoluzione, quale strumento di ottimizzazione delle disponibilità territoriali e di semplificazione della prenotazione e dell’eventuale pagamento: internet, smartphone, totem e casse automatizzate, integrazione con servizi esterni al sistema sanitario (per es. punti SISAL o uffici postali).

Engineering è lo storico partner di uno dei progetti italiani più importanti di CUP regionale, il “ReCUP” della Regione Lazio, al servizio di oltre 5 milioni di assistiti e con oltre 16 milioni di prenotazioni annue gestite. Il progetto, che vede anche un call center con 2.500 operatori, ha interconnesso i CUP di 22 aziende sanitarie regionali, obiettivo raggiunto grazie all’impiego della piattaforma AREAS®  e dell’esperienza Engineering nella system integration.

Il ReCup ha consentito una radicale innovazione del sistema di prenotazione, dal punto di vista tecnologico e organizzativo, uniformando gli oltre venti sistemi presenti e integrandoli con nuovi canali di fruizione per i cittadini. I flussi informativi così riorganizzati e integrati, sono stati inoltre il presupposto per la ridefinizione della strategia complessiva di offerta delle prestazioni sanitarie a livello regionale.