A Roma nasce GET, Gestione Economica del Territorio

Servizi informativi, collaborativi e dispositivi al mondo delle imprese in una piattaforma tecnologica integrata quale punto unico di accesso per le attività produttive di Roma Capitale.

Per queste ragioni è nata GET - Gestione Economica del Territorio, la piattaforma su cui sono stati implementati gli sportelli telematici S.U.A.P. (Sportello Unico Attività Produttive) e S.U.A.R. (Sportello Unico Attività Ricettive).

La piattaforma GET è pensata e realizzata per integrare tutte le componenti informative e tecnologiche, interne ed esterne all’Amministrazione (Catasto, Camera di Commercio, Vigili del Fuoco, ASL, ecc.), riguardanti le attività produttive, ricettive, tributarie e di pagamento. Un sistema integrato che grazie all’interazione con i meccanismi di firma e timbro digitale permette l’eliminazione del “cartaceo” e consente al cittadino/impresa di avviare pratiche, monitorare la propria posizione, effettuare pagamenti online multicanale, comunicare via web con l’Amministrazione.

Il progetto realizzato con il contributo tecnologico, organizzativo e di processo di Engineering, è una risposta all’esigenza di strumenti capaci di garantire un’azione efficiente al fine di perseguire obiettivi di economicità e uniformità delle attività amministrative, di facilitazione all’accesso dei servizi da parte dei cittadini e delle imprese, di comunicazione e trasparenza dell’azione e di un’efficace attività di gestione, compresi i processi di monitoraggio e riscossione.

Tra le più importanti integrazioni procedurali e tecnologiche già realizzate, quelle con i sistemi di protocollo e gestione documentale, con il portale pagamenti compreso il bollo virtuale, con il sistema delle riscossioni tributarie ed economiche, con la firma e il timbro digitale.

Dal 2014 la piattaforma GET consente agli operatori della Polizia Locale di interagire con gli uffici amministrativi SUAP e SUAR, in particolar modo per i controlli sulle attività produttive e ricettive. Nel 2015 è stata inoltre realizzata l’integrazione con le “Agenzie per le Imprese”, ossia soggetti privati abilitati all’istruttoria delle SCIA e a fornire al SUAP il parere sul procedimento ordinario.

In termini di volumi di utilizzo, a fine 2015 il sistema conta oltre 35.000 imprese registrate e 80.000 pratiche gestite online.

www.comune.roma.it
www.suaproma.comune.roma.it