ELISE: La soluzione per i Finanziamenti

La gestione integrata di tutte le tipologie di finanziamento rateale.

Elise consente la definizione dinamica dei prodotti e delle loro condizioni, la vendita dei prodotti guidata da un motore di workflow, la gestione di tutti i processi relativi ai finanziamenti, il calcolo di tutte le diverse tipologie di ammortamento,  sospensioni,  moratorie, surroghe.

È una suite modulare di sistemi realizzati in architettura distribuita, finalizzata alla gestione dei processi, dei dati e delle funzioni necessarie per soddisfare tutta l’operatività derivante dalla gestione di tutte le tipologie di finanziamento rateale.

Elise si basa su un kernel caratterizzato da:

  • Copertura funzionale globale
  • Approccio Process-oriented 
  • User Interfaces web-based differenziate
  • Architettura SOA
  • Elevato grado di parametrizzazione 
  • Gestione Multi-canale / Multi-currency / Multi-entity

ed è composta dai seguenti moduli:

Engine, che gestisce tutte le tematiche di business legate all'ambito funzionale e le integrazioni con il sistema informativo ospite. L’Engine espone una collezione di servizi attraverso i quali vengono attivate le funzionalità del sistema.

Un insieme di User Application web based (J2EE), che gestiscono in modo specializzato ed evoluto le tematiche utente. Tali applicazioni sono differenziabili per tipologia di utente (Uffici di direzione, rete, amministratore...), per tipologia di prodotto oppure in base al modello organizzativo adottato dall'Istituto.

Communication Layer, che gestisce il colloquio tra ENGINE e USER APPLICATION, secondo gli standard di ambiente, perseguendo autonomia di sviluppo e indipendenza dalle tecnologie, a salvaguardia degli investimenti.

Workflow Manager proprietario (Credit Process Manager), che governa tutte le principali fasi del credito in logica di processo personalizzabile e specializzato. Il Credit Process Manager è realizzato secondo gli standard WFMC;  pertanto, è agevolmente interfacciabile con prodotti di WF di mercato. Particolare attenzione è stata inoltre dedicata all'innovazione funzionale, realizzando strutture in grado di supportare la rapida evoluzione del mondo del credito (prodotti innovativi, flessibilità, pricing...).

Credit Content Manager, che permette di gestire l’evoluzione delle informazioni necessarie alla gestione di una pratica di finanziamento. Permette la raccolta, l’aggiornamento, la pubblicazione e l’archiviazione di queste informazioni. All'interno di questa componente, i dati sono organizzati in sottostrutture gerarchiche:

  • dossier 
  • folder
  • fogli dinamici

che possono essere definite parametricamente in base ad alcune caratteristiche, quali la tipologia di cliente, la tipologia di prodotto...

Il Content Manager permette che più Utenti collaborino nella creazione e nel completamento progressivo della pratica, fino al suo compimento, attraverso i ruoli e privilegi attribuiti a ciascuno di essi. Ogni sottostruttura del Content Manager prevede stati diversificati a seconda dello stato di avanzamento della pratica e delle caratteristiche dell’Utente attivo in quella fase. Il Content Manager prevede la storicizzazione di versioni diverse dei dati a fronte del conseguimento di stati significativi in termini di consistenza dello stato di avanzamento della pratica.