Bilancio di Responsabilità Sociale di Impresa 2015

Lettera agli stakeholder

È con grande piacere che presentiamo il terzo Bilancio di Responsabilità Sociale di Impresa in una logica di trasparenza rispetto ai temi materiali per la sostenibilità di Engineering e del settore dell’Information Technology. L’obiettivo è aggiornare annualmente i nostri stake-holder sull’andamento della nostra performance e sui risultati raggiunti sia in termini economici che sociali e ambientali.
Il documento illustra e valorizza le tante iniziative svolte negli ultimi anni secondo un nuovo format che mette in luce i temi di sostenibilità più rilevanti per l’Azienda e per gli stakeholder. 
Affronta, altresì, le principali sfide per la modernizzazione del Paese collegate al nostro business.
Per citarne alcune, Engineering è in prima linea per lo sviluppo delle città intelligenti del futuro, l’applicazione dell’Internet delle Cose e della Realtà Aumentata, lo studio e la gestione dei Big Data e, più in generale, il supporto all’implementazione dell’Agenda Digitale in Italia. Tali sfide sono state inquadrate all’interno di altrettanti scenari di riferimento, commentati da opinion leader del settore.
Il 2015 è stato un anno memorabile per il contributo che Engineering ha offerto all’occupazione in Italia. In netta controtendenza con i dati macroeconomici del Paese abbiamo assunto oltre 1.000 persone, di cui più di 300 giovani sotto i 30 anni, impiegando a fine anno 8.136 dipendenti e 3.100 risorse medie di indotto per servizi intellettuali.
L’investimento nel capitale umano è un fattore strategico per un’impresa.

                                  

                                 

Lo strumento e il luogo attraverso i quali la conoscenza, maturata nella prassi operativa, viene implementata, è la Scuola di IT & Management “Enrico Della Valle” di Engineering, inaugurata nel giugno del 2000.
Grazie alla competenza delle nostre persone abbiamo contribuito negli ultimi anni ai grandi processi di trasformazione e informatizzazione della Pubblica Amministrazione Centrale e Locale italiana, della Sanità e di centinaia di realtà dell’industria, di primari istituti bancari e assicurativi e di grandi società dei settori telecomunicazioni, energia, media. 
Abbiamo aiutato le imprese a essere competitive nell’economia globale e accompagnato la loro evoluzione attraverso l’utilizzo di tecnologie e strategie avanzate nel settore dell’Information & Communication Technology. 
Continueremo a lavorare con passione seguendo i valori e i princìpi espressi dal nostro Codice Etico, sviluppando soluzioni e servizi ad alto impatto. Rimarremo, inoltre, consapevoli della responsabilità di Engineering di contribuire, attraverso l’innovazione, la ricerca e gli investimenti economici, alla crescita sociale ed economica del Paese, alla qualità della vita dei cittadini e alle sfide della sostenibilità per le generazioni future.

Auguriamo, quindi, una buona lettura del nostro Bilancio di Responsabilità Sociale 2015, sicuri che sarà utile per comprendere pienamente la realtà in cui operiamo, i risultati conseguiti e le strategie future.